THQ Nordic in crescita del 673% in seguito all'acquisizione di Koch Media  21

Ottimi risultati per THQ Nordic nel primo trimestre del 2018

NOTIZIA di Davide Spotti —   16/05/2018

Dopo aver acquisito Koch Media lo scorso febbraio, THQ Nordic ha registrato una crescita pari al 673% nel primo trimestre del 2018. Con un fatturato di 72 milioni di dollari, il publisher ha raccolto utili per 25.9 milioni di dollari, il 439% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

"Koch Media è di gran lunga la nostra più grande acquisizione di sempre e conferma il nostro focus nella creazione di valore per i nostri azionisti", ha dichiarato il fondatore e CEO di THQ Nordic, Lars Wingefors. "Con questa operazione abbiamo fatto un grande passo in avanti nella costruzione di una realtà diversificata e rilevante nella crescente industria videoludica".

Peraltro proprio in queste ultime ore THQ Nordic ha confermato il rinvio al Q1 2019 di Metro Exodus, presumibilmente per evitare di far uscire il gioco nello stesso periodo di Red Dead Redemption 2. "Allo scopo di ottenere il miglior ritorno possibile dei nostri investimenti, e continuare a costruire valore per le nostre proprietà intellettuali, vorrei ribadire l'importanza di avere pazienza nel fornire al consumatore l'esperienza che si aspetta, trovando allo stesso tempo la corretta finestra di lancio per le future uscite", ha proseguito Wingefors.

"Nel frattempo continuiamo a valutare ulteriori investimenti in progetti di sviluppo per le IP chiave, insieme ad ulteriori potenziali acquisizioni o partnership strategiche che potrebbero aggiungere considerevole valore per il gruppo e gli azionisti".

THQ Nordic in crescita del 673% in seguito all'acquisizione di Koch Media