Interplay non si fermerà a questa prima vittoria legale su Fallout  16

Continua la battaglia

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/12/2009

Qualche giorno fa, una corte federale ha sancito la prima vittoria sul piano legale nella battaglia dei diritti su Fallout tra Interplay e Bethesda, a favore della prima, eppure lo storico publisher non è ancora soddisfatto, anzi ha intenzione di partire da questo evento come trampolino di lancio per continuare la guerra dei tribunali.

A dire il vero, la questione è piuttosto complessa e sfaccettata: la causa in questione riguardava la possibilità o meno da parte di Interplay di vendere un pacchetto bundle contenente Fallout, Fallout 2 e Fallout Tactics sotto la sua etichetta. Bethesda aveva tentato di bloccarne la commercializzazione a causa dell'acquisizione dei diritti effettuata anni fa in suo favore, ma la corte ha dato parere contrario.

La questione, in questo caso, sembrava effettivamente più semplice per Interplay, essendo collegata a prodotti già usciti e sviluppati tempo addietro. Ben più difficile pare il prosieguo: il publisher vorrebbe infatti raggiungere la pubblicazione di Project v13, il famoso "MMO di Fallout", che pare di difficile attuazione.