La Polonia protesta per l'assenza di Xbox Live  24

Giocatori polacchi in rivolta

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   09/03/2010

Il servizio online di Xbox 360, Xbox Live, è attualmente presente in 26 paesi diversi, tuttavia pare che, tra i vari Stati dell'Unione Europea che godono del supporto ufficiale da parte di Microsoft, la Polonia non sia tra questi.

Il mercato polacco non è certo da sottovalutare, e la base di utenza è notevole, tuttavia, anche per poco definite paure della casa di Redmond nei confronti della possibilità di pirateria, la rete Xbox Live ufficiale non copre anche la Polonia.

Secondo quanto riferito, gli utenti in possesso di connessione a banda larga e carta di credito americana possono comunque collegarsi al servizio, ma la situazione è ben diversa da un supporto ufficiale ed esteso a tutti i giocatori. Sono anni che Microsoft discute l'ingresso di tale paese in Live, ma a quanto pare siamo ancora ad un niente di fatto. Nel frattempo, diversi utenti protestano ufficialmente contro questa condizione, come dimostrato dal sito WeWantLive e dalla sua campagna "Xbox Lie".