Shinji Mikami sarebbe potuto andare a Nintendo  13

All'inizio della carriera

NOTIZIA di Ludovica Lagomarsino —   11/11/2010

Shinji Mikami, creatore della serie di Resident Evil, ha rivelato durante un'intervista di essere stato vicino ad entrare da Nintendo piuttosto che da Capcom, all'inizio della propria carriera. Ma poi un suo amico gli diede un volantino in cui si invitava ad un party aperto anche alla selezione di nuovi dipendenti da parte di Capcom, all'Hilton. A cui Mikami andò per togliersi lo sfizio di mangiare gratis all'Hilton. Per poi parlare con la gente di Capcom e restare affascinato dal modo in cui lavoravano, facendogli scegliere di candidarsi per una posizione lavorativa sia lì che per Nintendo. Il secondo giro di colloqui per le due aziende si teneva lo stesso giorno, e Mikami scelse di fare quello di Capcom, ed il resto è storia.
Fra le altre cose, parlando del suo passato, Mikami durante l'intervista rilasciata a Famitsu rivela anche di aver sofferto sotto le angherìe di un padre violento.