"Toylets": l'idea di Sega per videogiocare in bagno  0

Made in Japan

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/01/2011

Ovviamente dal Giappone arriva la nuova idea di Sega che punta a rendere più "avvincente" l'espletamento dei bisogni fisiologici primari.

Sfruttando una naturale tendenza umana (almeno per quanto riguarda la sfera maschile, o almeno quella parte di questa che non si riesce a scrollare di dosso certi retaggi dell'infanzia) al "controllo creativo" del getto urinario, il produttore nipponico ha pensato bene di creare delle "Toylets", ovvero degli orinatoi dotati di schermi LCD posti sulle pareti all'altezza della testa e sensori di pressione direttamente all'interno del WC.

Il connubio consente svariate applicazioni ludiche ai semplici "bisogni", ovviamente solo per quanto riguarda quelli meno pesanti: colpendo i sensori con il getto, sullo schermo compaiono diverse conseguenze a seconda del gioco in atto. C'è quello che richiede di cancellare dei graffiti da un muro, o addirittura applicazioni in multiplayer con tanto di record da salvare su chiavetta USB. Ovviamente il tutto parte a scopo pubblicitario, ma lo sviluppo è stato curato decisamente bene da Sega, che ha aperto anche un sito ufficiale sui prodotti in questione.