Amazon Game Studios, dozzine di licenziamenti e giochi cancellati 56

Nel periodo dell'E3 2019 ci sono state dozzine di licenziamenti negli Amazon Game Studios, e alcuni giochi in sviluppo sono stati cancellati.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   14/06/2019

Amazon Game Studios, la divisione videoludica del colosso americano, ha effettuato dozzine di licenziamenti durante il periodo dell'E3 2019 e, a quanto pare, ha cancellato alcuni dei giochi in fase di sviluppo non ancora annunciati.

L'azienda ha comunicato che i tagli dipendono dalla riorganizzazione dei team, che si è resa necessaria per dare priorità a progetti come New World e Crucible, nonché ad altri giochi che verranno rivelati in futuro.

Amazon Game Studios ha peraltro ribadito che le persone colpite da questa misura avranno la possibilità di trovare una nuova occupazione all'interno dell'azienda, e che i licenziamenti non implicano un ripensamento dell'impegno sul fronte dei videogame.

#Software House

Software House