Among Us è stato creato in soli 7 mesi da Innersloth

In una recente intervista Forest Willard, il co-fondatore di Innersloth, ha confessato che sono bastati sette mesi per creare Among Us.

NOTIZIA di Luca Forte   —   09/01/2021
26

In una recente intervista con Nintendo, Forest Willard, il co-fondatore di Innersloth, ha confessato che per creare Among Us sono bastati solo sette mesi. Dopo di che, però, al suo team è servito molto più tempo sia per ottenere successo, sia per sistemare il gioco dagli innumerevoli bug da cui era infestato.

La storia dietro ad Among Us è davvero da film. Il fenomeno da mezzo miliardo di giocatori in un mese, infatti, è il frutto di soli sette mesi di lavoro da parte di un team minuscolo, composto da sole 4 persone. Innersloth, infatti, ha cominciato a lavorare ad Among Us nel novembre del 2017, per pubblicarlo su iOS e Android già nel giugno del 2018. Sono stati necessari altri tre mesi aggiungere il multiplayer online e per pubblicare il gioco su PC.

Il viaggio del piccolo team dello stato di Washington, però, era solo all'inizio. Among Us, infatti, era "terribilmente buggato e aveva problemi ai server peggiori di quelli che ha adesso" e ci vollero diversi mesi prima che questi problemi venissero sistemati.

Si trattava di "molto lavoro, anche se c'erano poche migliaia di giocatori, poiché lo gestivo tutto io. Ho codificato da solo sistemi e sviluppato flussi di lavoro che semplificano la gestione di grandi gruppi," ha confidato Forest Willard. Un lavoro che adesso comincia a dare i suoi frutti e che consentirà al team di ingrandirsi a dismisura per espandere e migliorare "il gioco più scaricato del 2020 su mobile".