Android Google Play, applicazione con più di 100 milioni di download si è messa a distribuire malware 7

Google ha rimosso da Google Play un'applicazione Android famosissima che si è messa a distribuire file malware dopo anni sul mercato.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/08/2019

Google ha rimosso dal Google Play l'applicazione Android CamScanner dopo aver appreso che di recente aveva iniziato a distribuire malware.

Disponibile dal 2010, l'applicazione CamScanner, pubblicata dalla software house di Shangai CC Intelligence, che vanta molte altri applicazioni OCR, era stata scaricata dal lancio più di 100 milioni di volte da Google Play.

Fino ad ora il sistema economico di CamScanner era quello più classico: le pubblicità in app. Stando però all'azienda russa che si occupa di sicurezza informatica Kaspersky, la versione più recente includeva una nuova libreria di ad che conteneva un trojan pensato per installare malware sugli apparecchi Android.

Stando a Kaspersky il codice installato poteva mostrare pubblicità invasive che facevano abbonare gli utenti a dei servizi non richiesti. Attualmente CamScanner non è disponibile su Google Play, mentre la versione iOS è ancora disponibile nell'App Store di Apple.

Stando agli esperti di Kaspersky la colpa di quanto è avvenuto potrebbe essere di una poco scrupolosa gestione delle librerie delle pubblicità. Nel frattempo il codice malevolo sembra essere stato rimosso.

#Android

Android