Animal Crossing: New Horizons salva automaticamente, Mr. Resetti è stato licenziato 17

Con l'arrivo del salvataggio automatico in Animal Crossing: New Horizons, purtroppo la celebre talpa Mr. Resetti è stata licenziata ma potrebbe tornare in qualche nuovo ruolo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/06/2019

Animal Crossing: New Horizons è il nuovo capitolo della serie per Nintendo Switch che è stato finalmente presentato nel corso del Nintendo Direct all'E3 2019, dotato di diverse nuove caratteristiche tra cui un sistema di salvataggio automatico che, di fatto, taglia fuori Mr. Resetti dal suo ruolo storico.

Tra le nuove caratteristiche di Animal Crossing: New Horizons, che presenta una nuova ambientazione, personaggi inediti e ovviamente una grande quantità di ulteriori azioni da svolgere nel mondo di gioco, c'è anche un sistema di salvataggio automatico che probabilmente renderà la vita più semplice ai giocatori. Tuttavia, questo avrà una conseguenza decisamente drammatica per Mr. Resetti, il quale di fatto ha perso il proprio lavoro. Per chi non lo conoscesse, si tratta della scontrosa talpa che si occupa di fare da sorvegliante sui salvataggi e sul reset nel mondo di Animal Crossing: occasionalmente compare all'improvviso spuntando da sottoterra e tenendo sermoni alquanto coloriti e vivaci sull'importanza di salvare spesso e di non premere reset prima di averlo fatto per non perdere i progressi nel gioco. I suoi discorsi e le interazioni con il giocatore sono tra le più spassose nel mondo di Animal Crossing, dunque è diventato un personaggio piuttosto celebre nella serie, almeno finora.

Con il passaggio al salvataggio automatico, sembra che non ci sia più uno scopo per Mr. Resetti, che ha perso il lavoro e dovrà inventarsi qualcosa di nuovo. "Penso che sia una cosa positiva per i giocatori, perché New Horizons consente di interrompere in qualsiasi momento e il salvataggio avviene automaticamente, ma sfortunatamente, questa mancanza di necessità di resettare o salvare il gioco ha brutte conseguenze su Mr. Resetti, che è stato licenziato", ha spiegato la project lead Nintendo Aya Kyogoku a Mashable. "Pensiamo che Mr. Resetti stia cercando un nuovo lavoro dopo questo licenziamento, dunque ci saranno aggiornamenti sulla questione". È dunque probabile che Mr. Resetti sia comunque presente in Animal Crossing: New Horizons, forse con un nuovo ruolo. D'altra parte, per lo stesso motivo è assente anche nel capitolo mobile Pocket Camp, ma nel caso del gioco su Nintendo Switch una sua presenza è molto più probabile.