Bandai Namco e ILCA fondano lo studio Bandai Namco Aces per Ace Combat e non solo

Bandai Namco e ILCA continuano la loro collaborazione, fondando un nuovo studio in Giappone che lavorerà a nuovi giochi, inclusi quelli della serie Ace Combat.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   01/07/2022
5

Bandai Namco e ILCA hanno annunciato la formazione di un nuovo studio chiamato Bandai Namco Aces, con sede a Shinjuku, a Tokyo, che lavorerà al prossimo gioco della serie Ace Combat e non solo.

Il nuovo studio è di proprietà per il 51% di Bandai Namco e il restante 49% da ILCA, e sfrutterà il know-how di entrambe le società per realizzare "contenuti profondi, duraturi e di alta qualità" per PC e console, inclusi i giochi della serie Ace Combat, ma dal comunicato ufficiale pare che il nuovo team prenderà in carico anche altri progetti.

Ace Combat 7
Ace Combat 7

"Bandai Namco Entertainment ha coltivato la sua esperienza nella produzione di giochi attraverso serie iconiche come Tekken e Ace Combat, mentre ILCA ha le capacità tecniche per produrre contenuti di alta qualità utilizzando tecnologie all'avanguardia", recita il comunicato stampa ufficiale.

"Abbracciando il nome "Aces" come rappresentante di coloro che sono i migliori o leader in qualsiasi campo, il nuovo studio sfrutterà il know-how di entrambe le società e continuerà a fornire contenuti profondi, duraturi e di alta qualità ai fan di tutto il mondo, anche per la serie Ace Combat."

ILCA e Bandai Namco hanno collaborato già in passato allo sviluppo di Ace Combat 7: Skies Unknown (qui la nostra recensione), che si è rivelato un ottimo successo commerciale vendendo oltre 3 milioni di copie nel mondo. Ad agosto dello scorso anno, le due compagnie hanno annunciato di aver esteso la collaborazione anche per il prossimo gioco della serie, attualmente in sviluppo.