Borderlands 3: Director's Cut su Nintendo Switch classificato dal PEGI

Borderlands 3: Director's Cut potrebbe arrivare su Nintendo Switch, considerando che il titolo è stato recentemente classificato dal PEGI in tale versione.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/04/2021
29
Borderlands 3 manca ancora su Nintendo Switch, ma potrebbe arrivare con la Director's Cut
Borderlands 3 manca ancora su Nintendo Switch, ma potrebbe arrivare con la Director's Cut

Borderlands 3: Director's Cut poterbbe essere in arrivo su Nintendo Switch, considerando che il titolo, in tale versione, è stato recentemente classificato dal PEGI, l'ente che si occupa della catalogazione dei videogiochi in Europa per fasce d'età.

A breve distanza dall'arrivo di Tales from the Borderlands, dunque, anche il terzo capitolo della serie regolare potrebbe essere previsto su Nintendo Switch con approdo tra breve, sebbene ovviamente non ci sia ancora alcuna ufficialità al riguardo. Borderlands 3: Director's Cut è tuttavia presente in versione Nintendo Switch sui listini PEGI e la fonte non è da trascurare.

Spesso è successo, infatti, che i vari enti di classificazione abbiano anticipato l'annuncio di nuovi giochi in arrivo, anche se c'è sempre la possibilità che si tratti di un errore. Al momento non ci sono ancora comunicazioni da parte di 2K o Gearbox, ma è possibile che un annuncio arrivi nei prossimi giorni, se siamo già davvero al processo di classificazione, che solitamente precede non di molto l'immissione sul mercato dei prodotti.

La pagina dedicata, visibile a questo indirizzo, segnala un "18" come categoria di pubblico prevista per il gioco, mentre nella sinossi leggiamo che si tratta di "espansioni in DLC dello sparatutto in soggettiva Borderlands 3, con nuove missioni e mappe", ma a queste va aggiunto anche il gioco principale, ovviamente.

Restiamo dunque in attesa di eventuali annunci o informazioni ufficiali da parte di Gearbox o 2K, per chi non conoscesse il titolo in questione, si tratta di un FPS-RPG ad ambientazione fantascientifica e dotato di una forte caratterizzazione, improntato sul multiplayer cooperativo. In ogni caso, rimandiamo alla recensione di Borderlands 3.