Call of Duty Black Ops Cold War: update di metà Stagione 1, nuova mappa e modalità

Call of Duty Black Ops Cold War vedrà l'introduzione di un nuova mappa e nuove modalità la prossima settimana, con un nuovo update per la metà della Stagione 1.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   08/01/2021
2

Il 14 gennaio sarà rilasciato in Call of Duty Black Ops Cold War un nuovo update che introdurrà nuovi contenuti per il Multigiocatore e per la modalità Zombie. Per iniziare, ci sarà spazio per una nuova mappa per la modalità Fireteam: parliamo di Sanatorium, un'area assolata sulla costa che potete vedere nell'immagine di presentazione disponibile in calce.

A seguire troveremo anche Dropkick, una modalità per il Multigiocatore di Call of Duty Black Ops Cold War 6 vs 6. Dovremo lottare contro la squadra avversaria per il controllo dei codici nucleari. Non mancano inoltre novità per Zombie: sarà introdotta infatti la modalità Cranked, all'interno della quale ci sarà un conto alla rovescia che segnerà il game over; il timer viene ripristinato a ogni uccisione di uno zombie. All'interno di Onslaught, Raid si unisce alla lista delle mappe con il nuovo Dark Aether intel per i fan degli zombie, ma solo su piattaforme PlayStation.

Vi ricordiamo che questo update di metà stagione di Call of Duty Black Ops Cold War è in arrivo il 14 gennaio e introdurrà anche altri contenuti nella Stagione 1. Quanto indicato ora da Treyarch è solo un accenno di una parte dell'aggiornamento.

Sempre in tema COD, vi segnaliamo che Call of Duty: Modern Warfare è primo per incassi nel 2020 con 1,91 miliardi di dollari. Per quanto riguarda invece la modalità battle royale, Call of Duty: Warzone, un nerf ha reso più preciso il fucile DMR 14, i giocatori sono furibondi visto che avevano richiesto che l'arma fosse resa più debole.

Sanatorium