Magic: The Gathering Arena, data di uscita su Android, presto su nuovi iPhone

Wizards of the Coast ha annunciato la data di uscita di Magic: The Gathering Arena su Android: le specifiche sono alte, ma presto arriverà anche su modelli meno recenti di iPhone.

NOTIZIA di Luca Forte   —   08/01/2021
7

Wizards of the Coast ha recentemente annunciato la data di uscita di Magic: The Gathering Arena su Android. A partire dal 28 gennaio 2021 tutti i possessori di telefoni e tablet Android potranno gettarsi nell'Arena. Peccato che al momento le specifiche richieste siano piuttosto alte, ma lo sviluppatore ha promesso che nel corso dell'anno il gioco sarà compatibile con un maggior numero di device, anche su modelli di iPhone di fascia meno alta.

Quella pubblicata, infatti, sarà una versione del gioco in early access, che dovrà essere sgrezzata nelle settimane a venire. Dal punto di vista delle meccaniche e delle funzionalità, però, tutto sarà al suo posto. Wizards of the Coast, infatti, ha promesso che l'early access includerà il supporto cross-platform, oltre che la disponibilità di tutte le carte fin qui pubblicate in MTG Arena, compresa l'espansione Kaldheim.

L'app sarà messa a disposizione attraverso Google Play, ma solo per coloro che possiedono un dispositivo che rispecchia le specifiche raccomandate dallo sviluppatore. Visto che la varietà di modelli Android è vasta, Wizards of the Coast chiede almeno:

  • Android Version: 6.0 (Marshmallow)
  • RAM: 4GB
  • Graphics API: OpenGL ES 3.0
  • Texture Compression: ETC2

Oltre che un processore Kirin 970, Snapdragon 845 o Exynos 9810 o superiori. I telefoni compatibili, in altre parole, sono tutti quelli di fascia alta. Ecco l'elenco fornito dagli sviluppatori, che Wizards of the Coast spera di ampliare nel corso dell'anno, includendo un maggior numero di modelli Android e iOS nell'elenco.

  • Asus ROG Phone 3
  • LG G7 ThinQ
  • Samsung Galaxy A71 5G
  • Asus ROG Phone II
  • Motorola One 5G
  • Samsung Galaxy Note 9
  • Galaxy Note 10+
  • OnePlus 6T
  • Samsung Galaxy S10
  • Google Pixel 3
  • OnePlus 7 Pro
  • Samsung Galaxy S20
  • Honor Play 4
  • OnePlus 8
  • Samsung Galaxy S9
  • Huawei Mate 20 Pro
  • Oppo Reno 3 Vitality
  • Sony Xperia XZ2
  • Huawei Mate 30 Pro 4G
  • Oppo Reno3 5G
  • Sony Xperia XZ3
  • Huawei Mate 30 Pro 5G
  • Realme v3
  • Vivo Y70s
  • Huawei P20 Pro
  • Redmi 10X Pro 5G
  • Xiaomi Redmi K30 Ultra
  • Huawei P30 Pro
  • Redmi K30 5G Racing