Call of Duty: Modern Warfare 2 Remastered classificato in Corea 20

L'ente di classificazione dei videogiochi coreano ha classificato il vociferatissimo Call of Duty: Modern Warfare 2 Remastered, dando credito alle varie voci.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   20/03/2020

L'ente di classificazione dei videogiochi coreano ha classificato Call of Duty: Modern Warfare 2 Remastered, dando forza alle voci di corridoio circolate negli scorsi giorni sulla sua esistenza. Sicuramente non si tratta di un annuncio ufficiale ma, come diciamo sempre in questi casi, gli enti di classificazione di solito non scherzano, quindi possiamo prendere l'informazione come una conferma di fatto dell'esistenza del gioco.

Call of Duty: Modern Warfare 2 Remastered, già riportato da un'indiscrezione, ha ricevuto un bollino 18. Activision Blizzard lo ha inviato all'ente di classificazione il 26 febbraio 2020. Da quel che si è saputo finora, si tratta della rimasterizzazione della campagna single player. Non ci sono piani per rimasterizzare anche il lato multiplayer. In effetti non avrebbe molto senso farlo, visto che andrebbe a fare concorrenza ai Call of Duty attualmente attivi sul mercato, come Black Ops 4, Modern Warfare e il recentissimo free-to-play Call of Duty: Warzone.

Sfortunatamente non sappiamo quando potremo giocare a Call of Duty: Modern Warfare 2. Forse in autunno, insieme al nuovo Call of Duty regolare che di suo dovrebbe essere il remake di Black Ops? La serie Call of Duty sta diventando complicata da seguire.

Per il resto vi ricordiamo che il reboot di Call of Duty: Modern Warfare è disponibile per PC, Xbox One e PS4.

Call of Duty: Modern Warfare 2 Remastered classificato in Corea