Call of Duty: Vanguard ha riempito Londra di zombi che sputano sulle persone

Activision ha portato gli zombi a Londra per promuovere il lancio di Call of Duty: Vanguard, il suo nuovo sparatutto in prima persona.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   27/10/2021
19

Call of Duty: Vanguard sta per arrivare e Activision ha deciso di promuoverlo in un modo davvero divertente: ha installato a Londra dei soldati zombi che sputano sulle persone. Naturalmente si tratta di un'iniziativa goliardica (nessuno vi mangerà, tranquilli), visto che degli zombi sono in realtà solo delle teste animatronic attaccate a un muro, che si divertono a far paura ai passanti e a sporcarli con sangue e bava. Del resto chi si metterebbe a insegnare le buone maniere a gente del genere?

Se volete altri dettagli su questa simpatica iniziativa, guardate il video qui di seguito e leggete quanto riportato nel comunicato ufficiale:

Call of Duty ha portato i soldati zombie nelle strade di Londra, permettendo ai fan di fare la "loro conoscenza" prima del lancio ufficiale di Call of Duty: Vanguard, previsto per il 5 novembre, e della sua attesissima modalità Zombie.

All'inizio di ottobre, presso il Truman Brewery di Londra, sono state collocate una serie di teste zombie animatronic, attirando la curiosità del pubblico che ha così potuto interagire e spaventarsi dal vivo, testando in anticipo l'esperienza che li aspetterà in Call of Duty: Vanguard.

Sviluppata in collaborazione tra Sledgehammer Games e Treyarch Studios, la modalità Zombie di Vanguard vedrà Operatori da tutto il mondo affrontare orde di non morti in una lotta per la sopravvivenza, con nuove avventure e storie da scoprire, in una trama che rappresenta un prequel di quella iniziata lo scorso anno in Call of Duty: Black Ops Cold War.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che Call of Duty: Vanguard è in sviluppo per PC, Xbox One, Xbox Series X e S, PS4 e PS5.