Code Vein, gli aiutanti nel secondo diario di sviluppo 4

Il secondo diario di sviluppo di Code Vein è dedicato ai PNG di supporto, ossia ai partner che aiuteranno i protagonisti del gioco nella loro avventura.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/07/2019

Il secondo diario di sviluppo di Code Vein ci parla dei personaggi non giocanti che aiuteranno i protagonisti. Gli sviluppatori ci raccontano di come sono stati concepiti e del modo in cui la loro intelligenza artificiale è stata programmata per renderli una parte attiva del gameplay, dando al giocatore l'impressione che lo seguano e lo considerino.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che Code Vein sarà disponibile a partire dal 27 settembre, nelle versioni PC, PlayStation 4 e Xbox One. Se vi interessa saperne di più, leggete il nostro provato di Code Vein.

In un futuro non troppo lontano, un misterioso disastro ha portato il mondo che conosciamo sull'orlo del collasso. Gli alti grattacieli, un tempo simbolo di prosperità, sono ormai tombe senza vita della passata umanità, trafitta dai Rovi del Giudizio.

Nel cuore di questo scenario di distruzione, esiste una società segreta di Redivivi, chiamata Vein. Quest'ultima fortezza è dove i pochi rimasti lottano per sopravvivere, benedetti dai Doni del potere in cambio dei propri ricordi e della sete di sangue. Ma se ti arrenderai alla sete di sangue, potresti diventare uno dei Corrotti, malvagi demoni ormai privi di qualsiasi umanità.

Code Vein ps4

ps4  xone  pc 

Data di uscita: 27 Settembre 2019

Prenota su Multiplayer.com a 62,90 €