Il creatore di The Last Guardian torna a parlare del suo futuro progetto

Intervistato sulle pagine di Edge, Fumito Ueda ha dichiarato che la sua nuova opera non sarebbe mai stata possibile all'epoca dello sviluppo di Shadow of the Colossus e The Last Guardian

NOTIZIA di Davide Spotti —   27/09/2018
26

Fumito Ueda, il creatore di titoli come Ico, Shadow of the Colossus e The Last Guardian, ha recentemente fondato un nuovo studio di sviluppo. GenDESIGN, questo il nome della nuova software house, è attualmente impegnata su un progetto non ancora svelato ufficialmente, che come sappiamo per il momento è finanziato dal fondo Kowloon Nights.

Sebbene sia ancora presto per conoscere i dettagli della nuova opera, il designer giapponese ha dichiarato che sarà ambiziosa esattamente come lo sono stati i precedenti titoli di cui si è occupato insieme al Team ICO.

Nel corso di un'intervista pubblicata sull'ultimo numero di Edge, Ueda ha dichiarato che, grazie alle nuove tecnologie, la sua nuova visione potrà essere portata in vita più rapidamente rispetto a quanto sarebbe stato possibile anni fa. Ha aggiunto anche che l'approccio seguito attualmente dal suo studio non sarebbe stato possibile durante lo sviluppo di Shadow of the Colossus o The Last Guardian.

"In passato servivano una o due settimane perché una mia idea venisse realizzata nel gioco", ha raccontato Ueda. "Tuttavia, adesso che disponiamo di tool moderni, possiamo mettere a punto una nuova idea in pochi giorni o addirittura poche ore. Il modo in cui stiamo costruendo il nostro prossimo gioco non sarebbe stato concepibile anni fa, quando abbiamo sviluppato The Last Guardian e Shadow of the Colossus".

The Last Guardian è disponibile per PS4 dalla fine del 2016. Nello scorso mese di febbraio Shadow of the Colossus è stato riproposto con un ottimo remake per PS4, realizzato da Bluepoint Games.

Il creatore di The Last Guardian torna a parlare del suo futuro progetto