Cyberpunk 2077, il personaggio di Keanu Reeves non sarà coinvolto in relazioni amorose 22

Al Tokyo Game Show 2019 CD Projekt RED è tornata a parlare di Cyberpunk 2077: del personaggio interpretato da Keanu Reevese, ma anche dell'attenzione per l'inclusività.

NOTIZIA di Davide Spotti —   13/09/2019

CD Projekt RED ha confermato che Johnny Silverhand, il personaggio interpretato da Keanu Reeves in Cyberpunk 2077, non sarà coinvolto in relazioni amorose nel corso del gioco.

Durante un'intervista realizzata da Video Games Chronicles al Tokyo Game Show 2019, il level designer Max Pears ha specificato che "Keanu ha un ruolo cruciale nel gioco, ma per quanto riguarda la possibilità di avere una relazione con lui, non credo che sia possibile". D'altra parte era difficile immaginare il contrario, considerato il fatto che Johnny Silverhand non è altro che un fantasma digitale e non una persona in carne ed ossa.

Nella stessa intervista Pears è tornato a parlare anche dell'attenzione di CD Projekt per l'inclusività in Cyberpunk 2077. "Vogliamo davvero assicurarci che i giocatori ottengano la rappresentazione che desiderano. Anche nel genere Cyberpunk vengono poste domande profonde su cosa significhi essere umani, per non parlare di cosa significhi definire il tuo genere."

"Proporre un livello di personalizzazione in linea con le proprie propensioni è importante, ed è importante anche per la lore di questo mondo. Una delle cose che abbiamo fatto per assicurarci che il gioco affronti le cose in un certo modo è fare in modo che la maggior parte delle volte gli NPC si riferiscano a voi come "V", perché non sarete in grado di scegliere il vostro nome", ha proseguito Pears.

"Ciò aiuta le persone a comprendere che è il loro personaggio a cui si stanno rivolgendo e inoltre, a prescindere da come se lo siano immaginati, che quello è ancora il vostro V. È stato il nostro obiettivo: la vostra versione di V è la vostra versione come giocatori ed è così come si verrà apostrofati nel gioco."

La data di lancio di Cyberpunk 2077 resta fissata per il 16 aprile 2020 su PC, PS4 e Xbox One. Il prossimo anno uscirà anche la versione per Google Stadia.