Dark Souls 3, il multiplayer includeva inizialmente i sacrifici 23

Spuntano nuovi materiali relativi a feature del multiplayer di Dark Souls 3 che sono state tagliate prima della pubblicazione del gioco, in questo caso i sacrifici dei nemici uccisi.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   28/11/2018

Dark Souls 3 non smette di rivelare i propri segreti, anche a diverso tempo dall'uscita. In questo caso specifico, un utente ha scoperto nel codice della versione alpha del multiplayer alcune meccaniche che non hanno poi trovato posto nell'edizione completa.

Ripristinando laddove possibile tali funzionalità di Dark Souls 3, diventa possibile trascinare i nemici uccisi in giro per i livelli ed eseguire dei sacrifici. Ma a cosa servono?

L'ipotesi più probabile è che questa feature consentisse originariamente di creare i fuochi da campo dai cadaveri degli avversari eliminati. Un elemento che poi gli sviluppatori hanno deciso di tagliare, optando per una formula più tradizionale.