Dead Space: remake in sviluppo grazie al successo di Resident Evil 2 Remake

Stando a quanto riportato da Jeff Grubb su Venture Beat, EA Motive starebbe sviluppando il remake del primo Dead Space seguendo l'esempio di Capcom con i Resident Evil.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri —   01/07/2021
79

Stando a quanto riportato da Jeff Grubb su Venture Beat, EA Motive sarebbe al lavoro sul remake del primo Dead Space e avrebbe preso come modello quanto fatto da Capcom con il remake di Resident Evil 2. Quindi il nuovo gioco avrà l'originale come base, ma avrà una grafica completamente rifatta e incorporerà alcune delle meccaniche degli altri capitoli del franchise.

Parlando di Capcom, è proprio grazie all'operazione remake dei Resident Evil che il remake di Dead Space è diventato possibile. Il successo dei capitoli rifatti, che ha allargato la base utenti del franchise giapponese, ha convinto EA a provare la stessa strada con il suo, lasciato al freddo per troppo tempo.

Un altro motivo del ritorno di Dead Space, un gioco essenzialmente single player, sarebbe stato il successo di Star Wars Jedi: Fallen Order, che ha ampiamente ripagato l'investimento fatto pur non avendo elementi live service. EA in passato aveva detto di voler abbandonare i giochi solo single player, a causa di insuccessi come quello di Mirror's Edge Catalyst. Ora pare aver fatto parzialmente marcia indietro e sembra che voglia far convivere i due modelli economici, almeno con alcuni titoli scelti.