Devotion torna su GOG? No, la censura cinese colpisce ancora, gioco rimosso

Red Candle Games ha annunciato che finalmente Devotion tornerà disponibile all'acquisto su GOG, dopo due anni dalla censura cinese.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri e Giorgio Melani   —   16/12/2020
29

Red Candle Games aveva annunciato solo poche ora fa che Devotion sarebbe dovuto tornare finalmente disponibile sul mercato, acquistabile su GOG dal 18 dicembre 2020, ma nel frattempo lo store ha deciso di tornare sui suoi passi e rimuovere il gioco, probabilmente cedendo alle pressioni provenienti dalla censura da parte della Cina.

Con un dietrofront che ha del clamoroso, GOG ha riferito che "dopo aver ricevuto molti messaggi dai giocatori, abbiamo deciso di non mettere a disposizione Devotion nel nostro store", come si può leggere nel tweet ufficiale riportato qui sotto.


Ora, è probabile che i messaggi da parte magari di utenti cinesi possano esserci stati, ma il sospetto è che qualcuno di più potente dei "gamers" sia intervenuto, o comunque che GOG si sia resa conto di non voler pestare i piedi a qualche potere decisamente forte, come il governo cinese, decidendo dunque di tornare sui propri passi ed evitare di pubblicare Devotion.

Continua, dunque, la censura cinese sul gioco di Red Candle Games, team di Taiwan che si è specializzato nelle avventure narrative di tipo horror particolarmente calate all'interno della realtà e della storia taiwanese, prendendo in considerazione anche tematiche con risvolti politici importanti, anche se vissuti sempre da un punto di vista esistenziale più che di esplicita protesta. Evidentemente, l'esilio di Devotion è destinato a durare ed è un peccato, considerando anche la qualità del gioco in questione.

Articolo originale:

Dopo quasi due anni dalla censura cinese dovuta a una controversia nata per un contenuto del gioco, Devotion è destinato a tornare su GOG.

Il prezzo di Devotion rimarrà 13,99€, come la versione Steam. Di quest'ultima non si sa ancora niente. Non è chiaro nemmeno se tornerà mai (rimane comunque scaricabile dai fortunati che l'acquistarono allora).

Red Candle Games ha anche voluto ringraziare tutti quelli che hanno continuato a supportare il gioco nel corso di tutti questi mesi, facendo sentire la loro voce.

Se volete più informazioni, leggete la nostra recensione di Devotion, scritta all'epoca del primo lancio, in cui abbiamo scritto:
Con Devotion, Red Candle ha dimostrato di essere capace di maneggiare temi importanti, senza rinunciare a una forte visionarietà e alla voglia di sperimentare delle nuove soluzioni narrative, a fronte di una produzione non certo milionaria. Breve e intenso, Devotion è un racconto horror drammatico che coinvolge e inquieta dall'inizio alla fine, facendoci percorrere tutto il cammino verso la follia del protagonista con una ricostruzione surreale, quanto spietata e lucida. Ovviamente se siete alla ricerca di un investimento di tempo o di un horror più tradizionale lasciatelo perdere, perché Devotion si finisce in circa tre ore e l'horror è soltanto un pretesto per mettere in scena la sua storia che, pur essendo perfettamente calata nella realtà taiwanese, ha dei risvolti che non esitiamo a definire universali.

Devotion 08