Diablo 3: 65 milioni di giocatori dal lancio, Incubo Echeggiante diventa permanente

Diablo 3 prosegue la sua evoluzione, dopo aver raggiunto, 65 milioni di giocatori dal lancio, con l'introduzione di Incubo Echeggiante come permanente.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/05/2022
27

Blizzard ha alcune informazioni interessanti da condividere su Diablo 3, il suo action RPG diventato ormai un fenomeno di massa da anni a questa parte, tanto da aver ammassato oltre 65 milioni di giocatori nei suoi 10 anni di attività dal lancio avvenuto su PC nel 2012 ad oggi.

In occasione del decimo anniversario di Diablo III, Blizzard ha diffuso l'impressionante dato sulla quantità di giocatori registrati all'interno del gioco, confermandone ancora una volta il successo storico sulle numerose piattaforme su cui è uscito.

Diablo 3: Eternal Collection artwork
Diablo 3: Eternal Collection artwork

Inoltre, ha anche annunciato alcune novità che derivano dalla Stagione 26, attualmente in corso.

In particolare, la modalità Incubo Echeggiante, che era stata introdotta come elemento distintivo della nuova stagione, diventerà una caratteristica stabile all'interno di Diablo 3 anche dopo che si sarà conclusa la nuova season, entrando a far parte degli elementi base del gioco.

Nel caso non l'aveste ancora provata, si tratta di un'attività di endgame che presenta sfide progressive per gli utenti, alla ricerca di nuovo loot contro nemici sempre più forti e opprimenti. La difficoltà delle creature scala in base alla progressione, diventando via via una sfida veramente ardua.

Al termine id questa, si ottengono punti esperienza, Blood Shard, gemme e la della leggendaria Whisper of Atonement che può migliorare gli oggetti Ancient Legendary. Blizzard comunica anche che i Double Bounties sono attivino fino alla fine della Stagione 26. Nel frattempo, abbiamo saputo che lo sviluppo di Diablo 4 procede bene, con il gioco che pare sia in fase di testing interno.