Digimon Survive rinviato al 2021 da Bandai Namco, ecco il messaggio del producer

Digimon Survive è stato rinviato al 2021 da Bandai Namco, e il producer Kazumasa Habu ha voluto scrivere un messaggio per spiegare ai fan i motivi di tale decisione.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   15/10/2020
9

Digimon Survive è stato rinviato al 2021 da Bandai Namco per via delle difficoltà legate all'emergenza sanitaria internazionale, come spiegato dal producer Kazumasa Habu in un messaggio ai fan.

Il gioco era già stato rinviato al 2020 e questo nuovo slittamento non promette certamente bene, ma a quanto si legge il team di sviluppo è ancora fiducioso nei confronti del progetto e punta a portarlo avanti nonostante tutto.

"Avevamo pianificato di lanciare Digimon Survive nel corso del 2020, ma gli attuali eventi internazionali hanno dilatato i tempi di sviluppo e abbiamo dovuto prendere la difficile decisione di rinviare il gioco al 2021", si legge nella nota.

"Vogliamo ringraziarvi tutti per la pazienza dimostrata mentre lavoriamo per creare un RPG tattico che sia divertente e coinvolgente, ma che racconti anche una storia memorabile per i fan della serie."

"Condivideremo alcune entusiasmanti novità su Digimon Survive nella primavera del 2021, dunque continuate a seguirci per ulteriori informazioni."