Doom Eternal rimandato al 2020, nuova data d'uscita ufficiale 118

Bethesda e id Software hanno annunciato il rinvio all'anno prossimo del lancio di Doom Eternal, che quindi non ce la farà a uscire nel 2019.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   08/10/2019

Bethesda e id Software hanno annunciato il rinvio di Doom Eternal. La nuova data d'uscita ufficiale è il 20 marzo 2020. Si tratta di un ritardo importante, che priva la fine del 2019 di uno dei suoi titoli chiave. Da notare anche che la versione Nintendo Switch uscirà in una data ancora successiva, non comunicata.

Leggiamo le motivazioni ufficiali tratte dal comunicato stampa diramato da Bethesda:

Durante lo sviluppo di DOOM Eternal, il nostro obbiettivo è stato quello di realizzare un gioco che fosse in grado di superare le vostre aspettative su tutta la linea.

Per essere sicuri di sviluppare la migliore esperienza possibile - affinché DOOM Eternal sia all'altezza dei nostri standard di velocità e pulizia - abbiamo preso la decisione di spostare la data di lancio di alcuni mesi fino al 20 marzo 2020.

Siamo consapevoli che molti fan saranno delusi da questo ritardo, ma siamo convinti che DOOM Eternal offrirà un'esperienza di gioco per cui vale la pena aspettare.


Oltre al ritardo del gioco, è stato anche annunciato che la modalità Invasione arriverà con una patch post lancio, che Doom 64 sarà lanciato anche su Xbox One, PlayStation 4 e PC oltre che per Nintendo Switch e che diventerà un bonus per chi prenoterà Doom Eternal. Anche Doom 64 sarà disponibile a partire dal 20 marzo 2020.