DOTA: Dragon's Blood, il doppiaggio in italiano di Netflix è ufficiale

Netflix e Valve hanno confermato ufficialmente che DOTA: Dragon's Blood, la serie animata del celebre MOBA, sarà doppiato in italiano.

NOTIZIA di Luca Forte   —   24/02/2021
10

Netflix e Valve hanno confermato ufficialmente attraverso Twitter che DOTA: Dragon's Blood, la serie animata del celebre MOBA, sarà doppiato in 12 lingue e sottotitolato in 30 idiomi. Tra le lingue supportate ci sarà anche il doppiaggio in italiano.

Si tratta sicuramente di una bella notizia, che contribuirà a diffondere più facilmente la serie animata e il videogioco tra il grande pubblico. Tra le lingue del doppiaggio stupisce la mancanza del cinese, ovvero uno dei mercati più importanti per il MOBA. Sono presenti, invece, le principali lingue europee, il tailandese, il filippino e l'indonesiano, tre nazioni asiatiche nelle quali DOTA 2 è molto giocato.

Oltre al doppiaggio, saranno presenti i sottotitoli in 30 lingue differenti, in modo da dare ad un numero superiore di persone la possibilità di godere della serie animate.

DoTA: Dragon's Blood sarà diviso in otto episodi e racconterà la storia di Davion, un Dragon Knight dedito alla lotta contro il male. L'incontro con la Principessa Mirana lo catapulterà in una serie di eventi molto più grandi di lui, dai risvolti inimmaginabili. A occuparsi dell'anime è stato lo studio sud coreano Studio MIR, lo stesso di The Legend of Korra, Voltron: Legendary Defender e del prossimo The Witcher: Nightmare of the Wolf. A fare da showrunner e da produttore esecutivo è invece Edward Miller (X-Men: First Class, Thor e Black Sails), affiancato da Ryu Ki Hyun.

Lo vedrete?