E3 2019: Microsoft presenterà nuovi titoli dai team first party, anche The Outer Worlds 29

Phil Spencer ha menzionato "cose mai viste" da parte dei team interni Microsoft alla conferenza E3 2019 ma senza andare nel dettaglio, tranne che per quanto riguarda il già noto The Outer Worlds.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/04/2019

Veramente poche notizie precise sull'E3 2019 di Microsoft sono giunte nel corso della puntata di Inside Xbox appena conclusa, nonostante la promessa di novità in preparazione della conferenza.

Dopo l'annuncio della data fissata per il keynote Microsoft all'E3 2019, ovvero il 9 giugno alle 22:00, Phil Spencer è intervenuto nel corso di Inside Xbox intervistato dal Major Nelson, ma toccando varie questioni soltanto in maniera piuttosto vaga. Ha ribadito di aver viaggiato molto per incontrare numerosi sviluppatori, in particolare in Giappone e ha affermato di avere la grande responsabilità, quest'anno, di gestire l'unico show dal vivo all'E3 2019 da parte di un produttore di console, vista l'assenza di Sony e la solita organizzazione alternativa di Nintendo.

Per il resto, non sono stati menzionati giochi ma Phil Spencer ha assicurato che ci saranno presentazioni di nuovi titoli in sviluppo presso i team first party Microsoft Studios, comprese le nuove acquisizioni ovvero Playground Games, The Initiative, Ninja Theory, Obsidian e InXile, con "cose mai viste" che verranno mostrate nel corso della conferenza all'E3 2019. Tra i titoli noti ci sarà spazio anche per The Outer Worlds, che pur provenendo da Obsidian, ovvero ormai un first party Microsoft, uscirà su tutte le piattaforme sotto etichetta Private Division.