Epic Games contro Steam: annunciato l'Epic Games Store, 88% dei ricavi agli sviluppatori 99

Epic Games ha annunciato una nuova mossa che scuoterà sicuramente il mercato, ossia l'Epic Games Store, con l'88% dei ricavi dati agli sviluppatori.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   04/12/2018

Epic Games, lo sviluppatore di Unreal, Unreal Tournament, Gears of War e Fortnite, ha annunciato una mossa destinata a scuotere profondamente il mercato PC: l'Epic Games Store.

Lo store di Epic nasce proprio con l'esperienza fatta da Epic Games grazie a Fortnite, che gli ha permesso di studiare e integrare decine di sistemi di pagamento.

Per ora Epic non ha svelato molto del suo store, tranne una caratteristica che troverà sicuramente l'approvazione di tutti gli sviluppatori. l'88% dei ricavi andranno infatti a loro. Si tratta di una quota eccezionale, come mostra il grafico sottostante.

Sostanzialmente Steam chiede agli sviluppatori il 30% dei ricavi, lasciandogli solo il 70%. Inoltre, se il gioco è sviluppato con Unreal Engine 4, il motore di Epic, Epic prende un ulteriore 5%. Sullo store di Epic, invece, anche chi utilizzerà l'Unreal Engine 4 prenderà l'88% dei ricavi, che comprendono anche il 5% di utilizzo dell'Unreal Engine 4.

Si tratta di condizioni eccellenti, che spiegano anche come mai Valve si sia affrettata ad aumentare la quota di ricavi per per gli sviluppatori per i giochi di maggior successo su Steam.

Epic promette anche che l'Epic Games Store consentirà di stabilire un contatto diretto con i giocatori e con i creatori di contenuti (youtuber, streamer su Twitch e così via), e darà il controllo completo agli sviluppatori sulle pagine dei loro giochi.

Epic Games Store sarà disponibile nel 2019 per PC e Mac. Come stoccata finale a Valve, Epic Games ha dichiarato che il 12% di ricavi è sufficiente a mantenere lo store e a fornire tutti i servizi promessi, visti anche i numeri fatti da Fortnite. Insomma, i soldi non gli mancano di certo.