GameStop entra nel mondo degli esport con Elites eSports

GameStop Italia ha deciso di entrare nel mondo degli esport affiliandosi con Elites eSports, una delle realtà nostrane più giovani, ma anche strutturate e vincenti.

NOTIZIA di Luca Forte   —   09/07/2020
3

GameStop Italia ha deciso di entrare nel mondo degli esport affiliandosi con Elites eSports, una delle realtà nostrane più giovani, ma anche strutturate e vincenti. Gli Elites eSports, infatti, hanno uno tra i più alti livelli di engagement in Italia con una crescita costante dei Social Elites. Inoltre sono freschi vincitori della ESL Vodafone Champions di Counter Strike: Global Offensive.

A tutto questo si aggiunge anche una rete di quasi 400 giocatori suddivisi tra i clan e i team che fanno capo a Elites eSports. Si tratta, quindi, di una partnership di prestigio che punta ad imporsi a livello nazionale in discipline come FIFA, Fortnite, Apex Legends, Clash Royale ed altri. E ovviamente Counter-Strike: Global Offensive.

Elites Esports è una realtà che nasce solo a ottobre 2019 dall'unione di 6 youtuber (Andrea, Antonio e Mirko dei Fiusgamer (+850k iscritti), Ohm (+650k iscritti), Enry Lazza (+350k iscritti), Tatino23 (+350k iscritti)) ed il loro Manager Luca Scoffone. Il progetto attira sin da subito una grandissima audience e comincia a spopolare sui social dove, soprattutto nella quotidianità. I fan, infatti, possono partecipare a livello quotidiano agli eventi, rispondere ai post condivisi nei canali di comunicazione ufficiali e interagire con le streaming live.

Tutto ciò ha contribuito a rafforzare il team che adesso ha potuto persino vincere il primo trofeo Nazionale di Counter Strike. Ora, come Campioni d'Italia, potrà partecipare alle maggiori competizioni Europee. Lo scopo del team, grazie anche al supporto di GameStop, è quello di essere competitivi a livello italiano, ma un domani anche livello internazionale. L'ambizione è di farlo non soli in CS:GO, ma anche nelle altre discipline nelle quali gli Elites eSports militano.