Ghost of Tsushima arriverà prima di The Last of Us 2? 23

Da qualche settimana a questa parte conosciamo la data di lancio di Death Stranding, mentre le scadenze di Ghost of Tsushima e The Last of Us 2 sono ancora avvolte nella nebbia. Quale dei due debutterà per primo?

NOTIZIA di Davide Spotti —   21/06/2019

Ha fatto molto discutere l'assenza di Sony all'E3 2019, per la prima volta nella storia ultraventennale della manifestazione. Secondo i dati pubblicati dall'Hollywood Reporter, la casa giapponese è comunque riuscita a conservare una soglia di interesse molto elevata sui social, riuscendo a piazzarsi al terzo posto come publisher più chiacchierato su Twitter, dietro a Nintendo e Microsoft ma davanti a Square Enix e Bethesda. Insomma, complice un'edizione della fiera non particolarmente ricca di grossi guizzi, Sony ha continuato a far parlare di sé e il quesito che il popolo della rete si sta continuando a porre è bene o male sempre lo stesso: quando usciranno The Last of Us 2 e Ghost of Tsushima?

Poco importa se a maggio i fan hanno finalmente ricevuto la tanto agognata conferma ufficiale in merito alla data di lancio di Death Stranding. In preda all'hype smodato che i titoli first party PlayStation sono in grado di generare nella community dei giocatori, sono in molti a domandarsi se effettivamente ci sia qualche concreta possibilità di vedere almeno uno di questi altri due progetti approdare sul mercato per lo meno entro la fine dell'anno fiscale attuale (fissato per il 31 marzo 2020).

The Last Of Us Part Ii E32018 05

Secondo le ultime voci di corridoio emerse sul web, il più accreditato a farcela entro la suddetta scadenza sembrerebbe essere proprio Ghost of Tsushima. Il nuovo action game di Sucker Punch, ambientato nell'affascinante cornice del giappone medievale, potrebbe addirittura farcela già entro la fine del 2019, per lo meno prendendo per buone le recenti indiscrezioni messe in circolazione da un presunto azionista di Sony. Informazioni che peraltro sembrano prestare il fianco a più di qualche perplessità, tenendo conto della fonte di provenienza ma anche del posizionamento dello stesso Death Stranding, collocato a ridosso del periodo natalizio.

La situazione è tutt'altro che chiara e definita anche sul fronte Naughty Dog, a maggior ragione dopo le dichiarazioni scherzose con cui il vicepresidente Neill Druckmann ha liquidato chi gli continua a chiedere lumi sulla data di lancio di The Last of Us 2 su Twitter. Come ricorderete, nei giorni scorsi l'attrice Ashley Johnson aveva indicato l'arrivo del gioco su PS4 e febbraio 2020, per poi smentire quanto dichiarato in precedenza. È possibile che se ne torni a parlare concretamente dopo l'estate, anche se fare previsioni in questa fase sembra davvero ancora prematuro.

Ghost Of Tsushima E32018 08

L'altro grande interrogativo si lega evidentemente alle tempistiche e ai criteri mediatici con cui Sony deciderà di ritornare a sciorinare annunci al proprio pubblico. Negli ultimi mesi ha debuttato il format State of Play, che con una formula più asciutta e senza tanti fronzoli tiene aggiornata la platea PlayStation sulle novità in arrivo sulla piattaforma. Le ipotesi su un possibile nuovo appuntamento fissato dopo l'E3 non hanno trovato seguito, ma rimane anche da capire come verrà gestito il percorso di avvicinamento alla presentazione vera e propria di PS5 dopo le prime conferme ufficiali svelate da Mark Cerny ad aprile.

Voi che cosa ne pensate? A vostro avviso chi arriverà prima tra The Last of Us 2 e Ghost of Tsushima? Parliamone.