GhostWire: Tokyo avrà un interessante collegamento con DOOM Eternal per Pete Hines 11

GhostWire: Tokyo avrà un interessante collegamento con DOOM Eternal. Lo ha affermato il VP of PR and marketing di Bethesda Pete Hines in una recente intervista.

NOTIZIA di Luca Forte   —   07/03/2020

GhostWire: Tokyo avrà "un interessante parallelo con DOOM Eternal". Lo ha affermato ai microfoni di Kinda Funny il VP of PR and marketing di Bethesda Pete Hines.

Presentato durante lo scorso E3 2019 assieme a Deathloop di Arkane Studios, GhostWire: Tokyo è il nuovo gioco di Tango Studios, lo studio di sviluppo di Shinji Mikami, il papà di Resident Evil 4.

Il gioco è un misterioso action-thriller con forti aspetti horror. Nel pieno della tradizione di Mikami. Forse, però, ricorderete GhostWire: Tokyo per la divertente presentazione di Ikumi Nakamura, ora lontana da Tango Gameworks.

Comunque Hines ha detto che al prossimo E3 Bethesda sarà presente e mostrerà sia GhostWire: Tokyo che Deathloop. Parlando del gioco di Tango Gameworks Hines ha detto che ha "un interessante parallelo con DOOM Eternal", il violentissimo shooter in uscita a fine mese.

"Non posso dire nulla, ma ve ne parlerò dopo che vi avremo mostrato GhostWire: Tokyo. Sono curioso di scoprire se lo noterete da soli. E dopo che lo avrete visto vi spiegherò qualcosina di più. Sono sicuro che parleremo un po' di quali siano le connessioni tra questi due progetti."

Noi, sinceramente, non abbiamo notato nulla. Voi avete qualche teoria?