Ghostwire: Tokyo, la director Ikumi Nakamura lascia Tango Gameworks 13

Ikumi Nakamura, director di Ghostwire: Tokyo, ha deciso di lasciare Tango Gameworks dopo nove anni. Lo sviluppo del gioco proseguirà senza intoppi?

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   05/09/2019

Ghostwire: Tokyo, il nuovo titolo di Tango Gameworks, dovrà fare a meno di Ikumi Nakamura: la director del gioco ha deciso di lasciare il team poche settimane dopo la divertente presentazione sul palco dell'E3 2019 che l'ha resa piuttosto celebre.

"Dopo nove anni come creative director e art director presso Tango Gameworks e Zenimaz, quell'esperienza è terminata", ha scritto Nakamura su Twitter. "Ho imparato molto dai talenti con cui ho lavorato e che rispetto."

Autrice della storia, dello scenario e dei personaggi di GhostWire: Tokyo, nonché di varie concept art, Ikumi Nakamura ha avuto un ruolo anche nella realizzazione dei due capitoli di The Evil Within.

Prima di entrare a far parte di Tango Gameworks, ha lavorato per Platinum Games come concept artist su Bayonetta, e prima ancora per Capcom come environment artist per Okami.

Ghostwire: Tokyo pc

pc  ps4  xone 

Data di uscita: 2020