Google Maps, dopo gli autovelox arrivano i limiti di velocità 3

Presto Google Maps si arricchirà di una nuova funzione, ossia il tachimetro con i limiti di velocità, che segue l'indicazione degli autovelox.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/06/2019

Google Maps, sostanzialmente il navigatore satellitare di Google per sistemi Android, si arricchirà presto di una nuova funzione. Dopo l'indicazione degli autovelox, sta infatti per arrivare il tachimetro che misura la velocità di percorrenza. Sostanzialmente l'applicazione inizierà a indicare al conducente la velocità cui sta andando, evidenziando il superamento dei limiti di velocità.

Si tratta di una funzione presente da tempo nei normali navigatori satellitari, ma rappresenta una bella novità per Google Maps. Per ora è attiva solo in alcuni paesi: Brasile, Stati Uniti, Belgio e Regno Unito, ma presto dovrebbe arrivare in tutto il mondo, Italia compresa. Volendo è possibile disattivarla, come quasi tutte le funzioni dell'applicazione. Come riporta la fonte, ossia i nostri cugini di HDBlog, abilitandola si vedranno a schermo:

  • il limite di velocità della strada che si sta percorrendo (riquadro statico non colorato)
  • velocità del veicolo che si sta utilizzando per gli spostamenti (riquadro più a destra)

Superando i limiti di velocità la seconda scritta sarà colorata di rosso. Al crescere della velocità aumenterà anche l'intensità del colore.

#Google

Google