Google Play, maggiori ricompense per i cacciatori di bug 0

Google ha rinnovato il proprio programma destinato all'individuazione di bug nelle app con più di 100 milioni di download.

NOTIZIA di Davide Spotti —   30/08/2019

Google Play ha ampliato il programma di ricompense per gli utenti che individuano bug e vulnerabilità sulla piattaforma. Il Google Play Security Reward Program include adesso tutte le app con oltre 100 milioni di installazioni.

Google indica che il GPSRP finora ha versato 265.000 dollari ai ricercatori, mentre dall'aumento annunciato a metà luglio la somma versata ammonta a 75 mila dollari.

La vera novità è però rappresentata dal Developer Data Protection Reward Program, che invece si prefigge di individuare eventuali falle nel trattamento delle informazioni personali dei consumatori.

Il programma si applica a tutte le app Android disponibili sulla piattaforma che abbiano raggiunto almeno 100 milioni di installazioni. Vale inoltre per le estensioni di Chrome con oltre 50 mila utenti o per quelle app che accedono alle API Google con oltre 50 mila utenti.

Google Play

#Google

Google