Google spia i nostri acquisti tramite Gmail

Ogni volta che un negozio ci spedisce un'email di conferma, Gmail la traccia e Google l'aggiunge alla nostra lista degli acquisti.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   18/05/2019
30

Google spia i nostri acquisti online tramite le email di conferma che vengono spedite agli account Gmail. Come scoperto da CNBC, Gmail crea una vera e propria lista degli acquisti collegata ai nostri account, accessibile cliccando qui.

Google afferma che la lista è visualizzabile solo dai proprietari dell'account e che volendo ogni transazione può essere cancellata. Basta cliccarci sopra, premere il pulsante "i", chiedere da dove viene l'acquisto, quindi chiedere di visualizzare l'email originale e cancellarla. In questo modo l'acquisto sparirà anche dallo storico. Stando a Google, gli acquisti vengono monitorati anche da Google Express, dal Google Play Store e da Google Assistant.

Stando a un rappresentante di Google, lo storico degli acquisti è stato pensato per aiutare le persone a tenere traccia delle loro spese. Le informazioni non sarebbero quindi usate per veicolare le ads. Possiamo crederci? Difficile, visto che spesso le ads sembrano sapere alla perfezione ciò che abbiamo acquistato. Comunque sia, in mancanza di prove certe, è meglio sospendere il giudizio.