Gotham Knights non includerà microtransazioni e non vi sarà supporto al cross-play

Gotham Knights, secondo una nuova FAQ, non includerà alcuna microtransazione, ma al tempo stesso non permetterà di giocare in cross-play.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   10/05/2022
11

WB Games Montreal ha pubblicato una nuova FAQ dedicata a Gotham Knights, il nuovo gioco ambientato nel mondo DC di Batman. Tramite questa, viene confermato che non è previsto il supporto al cross-play e che non vi saranno microtransazioni o acquisti in-game.

Inoltre, all'interno della FAQ viene ripetuto che "per fornire ai giocatori la migliore esperienza di gameplay possibile, il gioco sarà pubblicato solo su PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC e non sarà disponibile su PlayStation 4 e Xbox One". Non viene però data una spiegazione più approfondita, quindi non sappiamo ufficialmente se le versioni di vecchia generazione avessero problemi tecnici insormontabili.

La Gotham di Gotham Knights
La Gotham di Gotham Knights

Inoltre, è stato anche confermato che Gotham Knights sarà giocabile da soli o in cooperativa online con un secondo giocatore. In altre parole, non vi sarà una modalità a quattro giocatori, come inizialmente si era vociferato.

La FAQ conferma poi una serie di informazioni abbastanza scontate, come il fatto che potremo cambiare l'eroe controllato durante il gioco tramite la base operativa. Sarà possibile personalizzare gli eroi con nuovi equipaggiamenti e armi man mano che si avanza nella campagna. Viene anche confermato che non vi è alcun legame con la serie Arkham o con le serie TV DC. Infine, per giocare online - come sempre - sarà necessario disporre di PS Plus (per PlayStation) o Xbox Live Gold (per Xbox).