Gwent: Rogue Mage è il nuovo card battler ambientato nel mondo di The Witcher

CD Projekt RED ha annunciato a sorpresa Gwent: Rogue Mage, un nuovo card battler ambientato nel mondo di The Witcher e in arrivo domani su PC e mobile.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   06/07/2022
9

Gwent: Rogue Mage è il nuovo card battler annunciato ufficialmente da CD Projekt RED, ambientato nel mondo di The Witcher e disponibile già da domani, 7 luglio, su PC, iOS e Android a partire da 9,99€ per l'edizione standard.

Conosciuto finora con il nome di Golden Nekker, lo spin-off di The Witcher utilizzerà le stesse meccaniche che i fan di Gwent conoscono bene, ma nell'ambito di un'esperienza single player con sfaccettature roguelike.

"Rogue Mage ci è venuto in mente quando abbiamo capito, anni dopo l'uscita di The Witcher 3: Wild Hunt, che ci sono tanti giocatori che desiderano una versione PvE di Gwent", ha dichiarato il game director Vladimir Tortsov.

"Sebbene il multiplayer di Gwent sia fantastico per chi cerca quel tipo di meccaniche PvP, comprendiamo perfettamente che molti utenti hanno amato l'originale minigame per ragioni molto diverse. Con Rogue Mage puntiamo a fornire a questo pubblico una ragione per cimentarsi con un Gwent moderno nel formato che preferiscono."

Tortsov ha stimato una durata della campagna pari a circa 30 ore: tanto servirà ai giocatori per fare tutto ciò che il gioco offre attraverso una serie di tentativi generalmente brevi, al massimo da un'ora l'uno.

La storia di Rogue Mage si svolge centinaia di anni prima della nascita di Geralt di Rivia e ci mette nei panni del mago Alzur, impegnato nel tentativo di creare il primo witcher di sempre. Dovremo dunque muoverci in una mappa procedurale, affrontare combattimenti e prendere decisioni difficili.