Hideki Konno di Nintendo: i giochi console dovrebbero puntare alle meccaniche mobile 42

Secondo Hideki Konno di Nintendo i giochi console dovrebbero puntare ad avere le stesse meccaniche di coinvolgimento dei titoli mobile

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/07/2018

Secondo Hideki Konno, una delle figure chiave tra gli sviluppatori anziani di Nintendo, i giochi console dovrebbero puntare ad avere meccaniche di coinvolgimento simili a quelle che si trovano nei titoli mobile.

Konno ne ha parlato in un'intervista pubblicata nell'ultimo numero della rivista Famitsu, in merito al suo nuovo titolo mobile, Dragalia Lost, sviluppato da Nintendo in collaborazione con CYGames per sistemi iOS e Android.

Quando è stato chiesto a Konno cos'ha appreso Nintendo da questa esperienza, ha risposto "le tecniche per gestire un titolo mobile". Secondo Konno anche i giochi console dovrebbero avere delle caratteristiche che impegnino costantemente i videogiocatori, alla stregua di quanto fanno i giochi mobile.

Per chi non lo conoscesse, Konno ha lavorato a molti classici di Nintendo, in particolare alla serie Mario Kart, ma anche a Luigi's Mansion, Nintendogs e altri ancora. Il suo titolo più recente è Animal Crossing: Pocket Camp, proprio per sistemi mobile.