Huawei: arrestata Meng Wanzhou, direttrice finanziaria e figlia del fondatore 66

È stata arrestata in Canada Meng Wanzhou, direttrice finanziaria di Huawei nonché figlia del fondatore dell'azienda: l'accusa riguarda possibili violazioni alle sanzioni USA contro l'Iran.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   06/12/2018

Huawei sta vivendo una situazione complicata, visto che poche ore fa è arrivata la notizia dell'arresto in Canada di Meng Wanzhou, direttrice finanziaria e figlia del fondatore dell'azienda.

A quanto pare la richiesta di arresto è partita dagli USA sulla base di violazioni delle sanzioni americane contro l'Iran, ma la faccenda assume contorni di grande rilevanza se consideriamo che Huawei è al centro di un'indagine per il contrasto allo spionaggio internazionale.

L'arresto di Meng Wanzhou rischia peraltro di dar vita a una vera e propria crisi diplomatica: l'ambasciata cinese ha chiesto il rilascio della donna, sostenendo che l'operazione condotta dagli USA rappresenta una violazione dei diritti umani, mentre Huawei nega di essere al corrente di alcun illecito commesso dalla direttrice.

La notizia arriva in un momento delicato per Huawei, che sta sviluppando un sistema operativo mobile alternativo a iOS e Android.

Meng Wanzhou