IGN riconosce il plagio della recensione di Dead Cells e licenzia l'autore

Lo youtuber Boomstick Gaming ha avuto ragione nella incresciosa vicenda del plagio della recensione di Dead Cells

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/08/2018
28

È diventata virale nel giro di poche ore la questione sul presunto plagio della recensione di Dead Cells compiuto da IGN ai danni dello Youtuber Boomstick Gaming, finita nel corso della nottata ai vertici delle discussioni più animate su Reddit e vari forum di discussione.

È stato lo stesso youtuber a porre l'attenzione sulla vicenda, accorgendosi che la recensione di IGN ad opera dell'editor Filip Miucin conteneva estratti molto simili alla propria recensione di Dead Cells. Sebbene si tratti per lo più di frasi ed espressioni alquanto comuni nel linguaggio tipico dei redattori videoludici, la sintassi e la struttura delle frasi, così come l'impostazione degli argomenti porta a pensare a un'evidente ispirazione che il redattore di IGN ha tratto dalla recensione precedente di Boomstick Gaming. Tutta la faccenda ha assunto una risonanza internazionale, ovviamente, anche per le dimensioni di un sito come IGN: "Nessun odio gente ma vorrei essere citato", ha riferito lo youtuber spiegando la vicenda, "potevano mettere in evidenza una richiesta di collaborazione, o una compensazione in qualche modo per le grandi visualizzazioni che ha ottenuto la vostra recensione di Dead Cells". In effetti, la questione è aggravata dall'idea di sfruttamento delle idee che un sito da milioni di utenti registrati potrebbe aver effettuato ai danni di uno youtuber che, ieri, contava circa 11.000 iscritti.

IGN ha prontamente rimosso la recensione di Dead Cells, promettendo di indagare sulla questione. Evidentemente, deve aver ritenuto solide le accuse mosse da Boomstick Gaming, visto che il comunicato pubblicato in queste ore rappresenta delle scuse formali nei confronti della community, dei lettori, degli sviluppatori di Dead Cells e ovviamente di Boomstick Gaming. "Abbiamo controllato le accuse contro uno dei nostri autori riguardanti la recensione di Dead Cells. Dopo aver preso il tempo per investigare, abbiamo determinato che ci sono delle somiglianze sostanziali tra una recensione che è stata pubblicata settimane fa e la nostra recensione che non possono essere giustificate", si legge nel nuovo comunicato. "Nonostante come community spesso condividiamo sensazioni e anche certe scelte di vocabolario per descrivere i giochi utilizzando delle cornici note e similari, questa situazione particolare è andata oltre e non rientra nei nostri standard editoriali. Ci scusiamo con i nostri lettori, con gli sviluppatori Motion Twin e soprattutto con lo youtuber noto come Boomstick Gaming per questa mancanza di rispetto degli standard".

Il comunicato riferisce inoltre che IGN ha sostanzialmente licenziato l'editor Filip Miucin dopo questa vicenda, eliminando la recensione e incaricando un altro redattore di scriverne una nuova.