Lollipop Chainsaw: remaster o nuovo gioco in arrivo, svela l'ex CEO di Kadokawa Games

A quanto pare è in arrivo una riedizione o un sequel di Lollipop Chainsaw, stando alle parole di Yoshimi Yasuda, ex CEO di Kadokawa Games.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   15/06/2022
25

Lollipop Chainsaw, l'action di Suda51 sopra le righe in cui vestiamo i panni di una cheerleader armata di motosega che affronta orde di mangiacervelli, sembrerebbe in procinto di tornare con una riedizione o un gioco nuovo di zecca.

Perlomeno questo è quanto apprendiamo da Yoshimi Yasuda, ex CEO di Kadokawa Games, che ha affermato su Twitter che "Lollipop Chainsaw è tornato con Dragami Games".

Per chi non lo sapesse, Kadokawa Games è stato il publisher di Grasshopper Manufacture per Lollipop Chainsaw e Killer is Dead in Giappone, nonché l'executive producer di entrambi i titoli. Lo scorso mese Yasuda ha annunciato che avrebbe lasciato la compagnia per creare una propria, la Dragami Games, e a quanto pare Lollipop Chainsaw sarà uno dei primi titoli che verranno realizzati.

Non è chiaro se Yasuda si riferisca a una remaster, un remake, un sequel o, nel peggiore dei casi, un porting per PC, ma è chiaro che qualcosa bolle in pentola. Staremo a vedere. A inizio gennaio un insider ha dichiarato che sono in lavorazione delle remaster o nuovi giochi sia di Lollipop Chainsaw che di Shadow of the Damnded.

Lollipop Chainsaw è approdato su PS3 e Xbox 360 nell'ormai lontano 2012, ricevendo pareri generalmente positivi, ma non esaltanti, da parte della critica. Il titolo è stato realizzato da Suda51 e Grasshopper Manufacture, con la partecipazione del regista James Gunn in qualità di writer. Gunn tra l'altro ha ammesso di essersi ispirato a Lollipop Chainsaw per realizzare una delle scene di The Suicide Squad.