Metal Gear, la serie frutto dei servizi segreti USA per manipolare le coscienze 67

Per il ministro della difesa russo, la serie Metal Gear di Konami è stata ideata dai servizi segreti USA per manipolare le coscienze.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/06/2019

Stando ad Andreï Kartapolov, il ministro della difesa russo, la serie Metal Gear e il servizio RuNet Echo sono il frutto degli sforzi dei servizi segreti USA per manipolare le coscienze a livello globale. L'affermazione di Kartapolov non è arrivata dopo qualche bicchierino di Vodka di troppo, ma durante una tavola rotonda ufficiale alla Duma di Stato (la camera bassa dell'Assemblea Federale della Federazione Russa).

La serie Metal Gear dovreste conoscerla bene, mentre il servizio RuNet Echo merita due parole di spiegazione: è un progetto in lingua inglese che copre le tendenze e le notizie dei russi anglofoni che si trovano su internet.

Stando all'influente uomo politico, la serie Metal Gear è molto più sinistra di quel che sembra, perché dietro alla sua apparente innocenza mira a incoraggiare proteste e a far aumentare la disaffezione dei giovani verso le autorità. Del resto immaginiamo che i giovani russi, leggendo che il loro ministro della difesa ha attribuito ai servizi segreti USA una serie giapponese, oltretutto ferma da anni, torneranno a provare grande affetto per l'istituzione che rappresenta.