Microids sviluppa due giochi del catalogo storico di Taito

Microids sta sviluppando due giochi del catalogo storico di Taito, in arrivo nel 2022.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/09/2021
21

Microids ha stretto un accordo di partnership con Taito, storica etichetta nipponica, per lo sviluppo di due nuovi giochi collegati ad alcuni franchise classici della compagnia, a quanto pare già in lavorazione e previsti uscire l'anno prossimo.

Non sappiamo ancora di cosa si tratti, ma il lancio di questi due nuovi titoli è previsto per il 2022, dunque non dovrebbe mancare molto al loro annuncio e qualcosa del genere potrebbe essere presentato anche durante il Tokyo Game Show 2021 ormai prossimo.

Quello che sappiamo è che i due progetti sono stati affidati a "team d'esperienza" e la loro uscita è prevista per il prossimo anno. "La strategia di sviluppo internazionale di Microids sta crescendo e siamo orgogliosi di collaborare con Taito", ha affermato il CEO Stephane Longeard al riguardo.

"Siamo molto soddisfatti del fatto che un gigante giapponese ci abbia dato piena fiducia con lo sviluppo di questi titoli. Non vediamo l'ora di svelare i due progetti a cui stiamo lavorando e che crediamo fortemente che sorprenderanno parecchie persone!"

A sua volta, il presidente di Taito, Katsuhiko Iwaki, ha confermato piena fiducia in Microids e le capacità della compagnia francese di "far rivivere due delle nostre licenze maggiori attraverso i giochi che lanceranno nei prossimi mesi. I giocatori saranno meravigliati dal fatto di poter provare questi titoli di nuovo sulle console attuali".

Taito fa parte della storia dei videogiochi e alcuni dei suoi titoli sono Space Invaders, Arkanoid, Bubble Bobble e Rastan, tanto per rendere l'idea della portata storica dei suoi franchise. Dalla compagnia è stato recentemente annunciato l'Egret II Mini, un nuovo mini-cabinato con vecchi titoli classici.