I migliori televisori per giocare: la classifica di Digital Foundry 243

Quali sono i migliori televisori per giocare? Digital Foundry ha stilato la propria classifica, includendo i top di gamma con tecnologia OLED ma anche diversi modelli più abbordabili.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   24/04/2020

Quali sono i migliori televisori per giocare? Digital Foundry ha stilato la propria classifica, includendo nell'elenco i top di gamma con tecnologia OLED ma anche diversi modelli più abbordabili.

Si parte dunque dal migliore, l'LG B9 o C9, che trovate su Amazon in bundle con una soundbar SL5Y Digital Wireless a 1349 euro anziché 1699 nel modello da 55 pollici: un'ottima offerta, se consideriamo che fino a poco tempo fa questo genere di apparecchi non venivano via a meno di 2000 euro.

Si tratta di un televisore che supporta HDMI 2.1 e dunque un gaming fino a 4K e 120 Hz, dispone di modalità da gioco a bassissima latenza, di un ottimo scaling da fonti a risoluzione minore e, naturalmente, di una qualità visiva eccellente garantita dal pannello OLED.

Il miglior televisore per giocare non OLED è invece il Samsung Q90 o Q90R, che nella versione da 55 pollici si trova in giro più o meno alla stessa cifra dell'LG ma senza la soundbar in omaggio.

Parliamo in questo caso di un QLED che include il supporto a HDMI 2.1 (solo su di una porta, però), è parecchio luminoso e vanta una latenza minima. Include inoltre la tecnologia FreeSync, e ovvia alla mancanza del DolbyVision con l'HDR10 e l'HDR10+.

Scendendo nella fascia media abbiamo poi il Samsung Q60R, acquistabile su Amazon per 579 euro anziché 1299 nel modello da 55 pollici: un vero e proprio affare laddove si disponga di un budget limitato.

Ci troviamo di fronte a un pannello con input lag minimo, ottimo contrasto (6000:1), supporto per FreeSync e 120 Hz fino a 1440p, ma al contempo ovviamente una qualità visiva inferiore rispetto agli apparecchi che costano il doppio. E grazie al

Volete spendere ancora meno? Allora c'è il Samsung RU8000, disponibile su Amazon per 499 euro anziché 1099 nel modello da 55 pollici.

Bassa latenza (18 millisecondi), ottimo contrasto (5500:1), supporto per la tecnologia FreeSync ma chiaramente un pannello meno sofisticato in termini di local dimming e angolo di visione.

Se infine ci tenete all'angolo di visione e volete dunque provare un pannello IPS, la soluzione migliore è l'LG UK6300, che potete acquistare su Amazon per 470 euro nella versione da 49 pollici.

Qui siamo al top della latenza con 12 millisecondi in modalità gioco, l'interfaccia funziona molto bene ma ovviamente si paga dazio in termini di fedeltà HDR e uniformità dei colori.

Lg B9