Monster Hunter: World Iceborne, difficoltà dinamica per il multiplayer 14

Capcom ha annunciato un aggiornamento per Monster Hunter: World che verrà rilasciato in concomitanza con l'espansione Iceborn e introdurrà un sistema di difficoltà dinamico per il multiplayer.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   24/06/2019

Monster Hunter: World riceverà un aggiornamento che introdurrà un sistema di difficoltà dinamica per la modalità multiplayer cooperativa in concomitanza con il lancio dell'espansione Iceborn.

Come probabilmente saprete, allo stato attuale Monster Hunter: World utilizza due differenti preset per regolare la sfida, uno per il gioco in solitaria e uno da applicare alle sessioni in cooperativa.

Queste regolazioni vanno a modificare la resistenza dei mostri, ma capita che si inizi una battuta di caccia in quattro e nel corso della missione alcuni utenti si disconnettano, nel qual caso la difficoltà rimane impostata al livello più alto.

Ebbene, l'update in arrivo con l'espansione Iceborn introdurrà un ulteriore preset intermedio, per un totale di tre differenti gradi di sfida: uno per il gioco in solitaria, uno per le missioni in coppia e uno per la co-op a tre o quattro partecipanti.

Il sistema sarà tuttavia dinamico in quanto, a seconda delle eventuali disconnessioni in corso d'opera, si adatterà alla nuova situazione cambiando il preset ed evitando dunque di rendere frustrante il gameplay.