NES e SNES Classic Mini, risultati ottimi sul mercato USA nel 2018 5

Dai dati di NPD Group emerge che NES e SNES Classic Mini hanno registrato risultati di vendita molto positivi quest'anno tra il pubblico a stelle e strisce.

NOTIZIA di Davide Spotti —   06/12/2018

Nintendo sta capitalizzando nel migliore dei modi la passione nostalgica che coinvolge sempre più appassionati quando si parla di console del passato. Secondo i dati forniti da NPD, durante il 2018 NES Classic Mini e SNES Classic Mini hanno avuto un impatto notevole sul settore console nel mercato americano.

A confermarlo è stato l'analista di NPD Group, Mat Piscatella, durante un'intervista rilasciata al New York Times. Dai dati emerge che un quinto delle console vendute complessivamente oltreoceano nel 2018 appartiene proprio alla categoria plug-and-play, con Nintendo nettamente in vantaggio su tutti gli altri attori del mercato.

Nel pezzo pubblicato dal New York Times, il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha spiegato perché queste piattaforme classiche stiano riscuotendo così tanto successo tra i fan. "Le persone ricordano i colori e la forma della console, la sensazione dei controller della loro infanzia, e hanno una reazione viscerale quando accendono i loro giochi preferiti per NES e Super NES".

Recentemente la casa di Kyoto aveva comunicato il superamento dei dieci milioni di unità per NES Classic e SNES Classic Mini. Un successo che, come sappiamo, ha spinto Sony a proporre PlayStation Classic, l'edizione mini della prima console PlayStation, disponibile nei negozi dallo scorso 3 dicembre.