Neversong, regalate per sbaglio 3500 chiavi Steam per il gioco ad ogni backer del Kickstarter 11

Con un clamoroso errore, gli sviluppatori di Neversong hanno regalato 3500 chiavi Steam del gioco al lancio ad ogni sostenitore Kickstarter, mettendo alquanto in crisi il sistema.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/05/2020

Neversong è un gioco che non ha fatto grande rumore, nonostante sia un progetto molto interessante, ma il suo lancio è stato caratterizzato da un evento che non capita spesso, ovvero il regalo di 3500 chiavi Steam per errore ad ogni singolo sostenitore del Kickstarter.

Il gioco ha concluso il suo crowdfunding con successo, avendo raggiunto oltre 85.000 dollari nel 2018, ma la ricompensa per ogni singolo backer è stata forse un tantino esagerata: come spiegato da Thomas Brush, il creatore del gioco, c'è stato un errore di un certo rilevo nella gestione dei codici per il download del gioco, cosa che ha reso il suo giorno di lancio un po' caotico per gli sviluppatori.

Come spiegato da Brush a PC Gamer, il giorno di lancio di Neversong è stato caratterizzato da due grossi problemi: il primo è che si è preso una sinusite, che non è mai cosa simpatica, il secondo è il fatto che per sbaglio ha regalato 3500 codici di Neversong a ognuno dei 2.798 sostenitori del gioco.

"Ogni backer si è visto recapitare per mail un file di testo con 3500 chiavi di Steam", ha spiegato Brush, "dunque potete immaginare, la mia casella email è esplosa di messaggi con persone molto oneste che mi facevano presente la cosa e mi chiedevano se era normale e potevano usare i codici".

Fortunatamente, Steam consente agli sviluppatori di bloccare le chiavi inviate per sbaglio e in eccesso, cosa che ha consentito a Brush di risolvere il problema abbastanza velocemente. Se volete saperne di più sul gioco, vi invitiamo a leggere la recensione di Neversong da parte di Tommaso Pugliese.

Neversong 10