Nintendo Switch Pro: diversi analisti non pensano uscirà nel 2021

Secondo diversi analisti Nintendo Switch Pro potrebbe non uscire nel 2021: tra di questi c'è anche il celebre Michael Patcher di Wedbush Securities.

NOTIZIA di Luca Forte   —   27/02/2021
95

Secondo diversi analisti di mercato interpellati da IGN, Nintendo Switch Pro potrebbe non uscire nel 2021. Le opinioni raccolte, infatti, sono divergenti, ma la maggior parte di loro, e tra di questi c'è anche il celebre Michael Patcher di Wedbush Securities, credono che la nuova versione della console di Nintendo non vedrà la luce a breve.

Nintendo è famosa per aver sempre proposto nel corso degli anni delle espansioni o dei nuovi modelli per le sue console. Dal modulo di memoria per il Nintendo 64, ai vari modelli XL, 2DS o altro, la grande N ha quasi sempre rinnovato le sue macchine nel corso della loro vita.

Per Serkan Toto di Kantan Games Nintendo Switch Pro arriverà nella seconda metà del 2021. "Nel 2020, il presidente Nintendo non ha voluto produrre un modello Pro. Credo che gli affari andassero talmente bene che Nintendo non necessitava di un nuovo modello Pro. Oggi, il momentum è ancora presente, ma penso che dopo quattro anni dal lancio sia arrivato il tempo di una rinfrescata. Penso che avremo un modello Pro nella seconda metà del 2021 e, come il modello Lite che venne lanciato con un nuovo Zelda, anche la Pro arriverà con un blockbuster. La chiave dell'offerta sarà il supporto 4k. So bene che nessuno vuole vedere Pikachu in 4K, ma Zelda e altri giochi sarebbero decisamente migliori a risoluzione elevata."

Michael Pachter, analista di Wedbush Securities, non pensa che il 2021 sia ancora il momento giusto, ma punta all'anno prossimo. "A Nintendo non serve un nuovo modello, dato che la Switch attuale vende benissimo. Probabilmente, introdurrà un nuovo modello quando taglierà il prezzo del vecchio. Oppure, terrà Switch Lite, taglierà il prezzo di quello e Switch Pro sostituirà il modello classico a 299$. Per quest'anno, io pendo per un no, principalmente perché sono stati a corto di stock per tanto tempo e hanno deciso solo recentemente di aumentare la produzione. Nonostante tutto, sono sicuro che vedremo un nuovo modello il prossimo anno."

Il più negativo è David Cole di DFC Intelligence: "penso sia improbabile l'arrivo di una nuova console di Nintendo nel 2021. Tuttavia, potrebbero esserci alcune modifiche alla Switch esistente. Se questo è sufficiente per chiamarlo un "nuovo sistema" o anche uno Switch Pro, non lo so."

Cosa ne pensate?