Possibility Space è il nuovo team creato dal co-fondatore di Undead Labs

Il co-fondatore di Undead Labs, Jeff Strain, famoso per i suoi State of Decay, ha deciso di fondare un nuovo team indie chiamato Possibility Space.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   13/10/2021
6

Jeff Strain, uno dei fondatori di Undead Labs, team responsabile della serie State of Decay ora entrato a far parte di Xbox Game Studios, ha creato un nuovo team chiamato Possibility Space, composto peraltro anche da diversi altri veterani dell'industria videoludica provenienti da team famosi.

Strain è anche tra i co-fondatori di ArenaNet, team noto per il celebre MMO Guild Wars, poi passato a NCsoft. Da qui ha poi fondato Undead Labs e successivamente ha lasciato anche quest'ultimo team per fondare il nuovo Possibility Space, che sembra intenzionato a sviluppare qualcosa di decisamente diverso da quanto fatto finora.

"Sentiamo che è giunto il momento giusto per creare qualcosa di nuovo - uno studio creato da zero per abbracciare le necessità e le prospettive in evoluzione di giocatori e sviluppatori", ha affermato Strain sul nuovo team e sul progetto in sviluppo. Questa idea è nata anche dal periodo di incertezza e ansietà dato dalla pandemia: "Quella paura e quell'isolamento hanno fatto da catalizzatori per Possibility Space, uno studio videoludico di tipo moderno, dove stiamo creando un gioco pieno di gioia che ho sognato per diverso tempo. Sono felice e grato al team per aver scelto di condividere questa visione con me e portarla alla vita".

Dopo aver lavorato a giochi basato su invasioni di zombie con State of Decay, il fatto di sviluppare qualcosa di "pieno di gioia" sembra in effetti un netto cambiamento di atmosfera. Da notare che il team Possibility Space ha al suo interno diversi sviluppatori di grande esperienza, provenienti anche da Ubisoft, Valve, Warner Bros, Electronic Arts, Campo Santo e altri.