Prey 2, il progetto Omen di Arkane Austin potrebbe essere il reboot del gioco

Sembra che il chiacchierato progetto Omen di Arkane Austin riprenda in realtà il concept originale di Prey 2: ecco gli ultimi rumor sul gioco.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese —   13/05/2021
59

A quanto pare il misterioso progetto Omen di Arkane Austin potrebbe essere un reboot di Prey 2: è questo il rumor riportato da una fonte anonima su 4chan, che bisogna ovviamente prendere con le pinze ma che presenta tratti di sorprendente plausibilità.

Si parlava del coinvolgimento di Arkane Austin nello sviluppo di Prey 2 già diversi anni fa, ma Omen sarebbe in realtà una nuova proprietà intellettuale che parte da quelle basi per condurci in una città futuristica open world caratterizzata da un level design intricato.

Secondo questa fonte, nel gioco avremo diversi bersagli da eliminare o neutralizzare, ognuno ben tratteggiato e con una storia alle spalle, e sarà possibile affrontarli nell'ordine che preferiamo, in maniera molto simile a Dishonored.

Portare a termine questi contratti e rubare risorse consentirà di ottenere il denaro necessario a sbloccare nuove abilità, tramite allenamento o acquisizione di determinati gadget. Fra queste saranno presenti specializzazioni tecnologiche ma anche roba come la magia spaziale e si potranno mischiare come in Prey.

L'autore del post sostiene che la pre-produzione di Omen sia cominciata prima dell'uscita del già citato Prey, ma il progetto sarebbe entrato in produzione soltanto dopo la pubblicazione dell'espansione Mooncrash.

Allo sviluppo del gioco starebbe collaborando anche Roundhouse Studios, un team composto da ex componenti di Human Head Studios, ovverosia gli autori dell'originale sequel di Prey. L'uscita dovrebbe avvenire nel 2022 su PC e console next-gen.