PS4: 112 milioni di console e vende il doppio dei giochi rispetto al 2019

Sony ha annunciato di aver venduto oltre 112 milioni di PS4 e di aver raddoppiato il numero di giochi venduti nel solo primo quarto del 2020.

NOTIZIA di Luca Forte   —   04/08/2020
75

La sua divisione gaming di Sony sta facendo registrare dei numeri davvero impressionanti. Il colosso giapponese ha annunciato di aver venduto oltre 112 milioni di PS4 nel mondo. Poco meno di 2 milioni nel solo primo quarto del 2020. Ma ha fatto ancora meglio sotto il profilo software: ha venduto 91 milioni di giochi, quasi il doppio rispetto a quanto fatto l'anno precedente (erano "solo" 49,8 milioni nel 2019).

Una cifra davvero impressionante, soprattutto considerando che 18,5 milioni di giochi sono first party. La pandemia da COVID-19, oltre ad aver spinto le vendite software alle stelle, ha anche dato una netta accelerata alla diffusione della digital delivery. In questo primo quarto ben il 74% dei giochi è stato venduto attraverso il PlayStation Network, contro il 53% del 2019.

Altri numeri interessanti arrivano dal PlayStation Plus. Sono 44,9 i milioni di persone che hanno sottoscritto l'abbonamento. Circa un terzo degli utenti attivi totali, pari a 113 milioni di persone.

L'unico dato non brillante è, quindi, quello della vendita dell'hardware. Un po' perchè PS4 è arrivata alla fine del suo ciclo, un po' perché era difficile procurarsi una console durante il lockdown, ma nello stesso periodo del 2019 erano state vendute 3,2 milioni di PlayStation 4, contro gli 1,9 dei primi tre mesi del 2020.

Dei dati globali, però, sono assolutamente brillanti, in grado di gettare delle solide basi per il futuro del business PlayStation. Cosa ne pensate?